Cari Amici e Soci, per prima cosa voglio complimentarmi e ringraziare tutti coloro che hanno partecipato all’apertura del Carnevale 2018. Senza nulla togliere alle manifestazioni degli anni passati, è stata considerata una delle più riuscite aperture del Carnevale Savonese che si sono viste negli ultimi 10 anni. In corteo, mi hanno detto gli esperti, erano presenti circa 1200 persone e poco più di 500 maschere, la Cittadinanza era ovunque.

La nostra parte ha visto la partecipazione attiva di 67 Soci, tra barche e persone a terra, tutti impegnati con serietà e spirito associativo per far ben figurare Assonautica. Le nostre barche erano 28, 26 delle quali, hanno imbarcato, in modo sicuro, bambini in maschera con i loro genitori  per un totale di 102 ospiti regolarmente registrati. Uno dei nostri, Andrea, ha portato in barca la Banda Forzano, che non è poco mentre, Bruno e Claudio hanno avuto l’onere e l’onore d’imbarcare Cicciolin e una parte della sua Corte. In mare, pronto a dare una mano, c’era anche Paolo col suo gommone. Siamo stati bravi e abbiamo ricevuto i complimenti anche dagli Enti di controllo che ci hanno accompagnati in corteo nel porto.

Ci tenevo a dirvi queste cose, poiché sono proprio quelle che rendono la nostra Associazione preziosa, affidabile e riconosciuta dal Territorio come una risorsa sulla quale si può contare.

La prima riunione 2018 del Consiglio Direttivo tenutasi il 12 c.m., aveva moltissimi punti all’ordine del giorno ma, due di questi, che ho proposto personalmente ai Consiglieri, hanno ricevuto consenso unanime e interessano proprio la partecipazione dei Soci e l’organizzazione delle manifestazioni.

Il primo argomento, riguarda i punti di merito 2018. Il Consiglio Direttivo ha deliberato che i punti di merito acquisiti nel 2018, per manifestazioni importanti carnevale compreso, diventeranno utili qualora fosse imposta la famosa penale della quale abbiamo spesso parlato. Ci faremo carico di chiarire tempi e modi.

Il secondo argomento, interessa l’organizzazione delle manifestazioni cosa che non deve essere sottovalutata poiché, richiede impegno e in alcuni casi, assunzione di responsabilità d’un certo rilievo.  Attualmente è evidente una carenza di collaboratori nell’organizzazione delle manifestazioni  e per questo, il Direttivo ha ritenuto giusto chiedere a tutti i Soci che volessero provare a far parte d’un piccolo gruppo permanente, dedicato all’organizzazione di eventi, di dare disponibilità in Segreteria. Il Gruppo Referenti/Organizzatori,  riceverà le informazioni e le direttive necessarie a svolgere i compiti del caso ed avrà corrisposti i punti di merito che il Direttivo riterrà opportuni.

Di queste cose potremo parlare anche nella prossima riunione informale tuttavia, tutti coloro che vorranno maggiori informazioni potranno scrivermi o venirmi a trovare in sede.

Cordiali Saluti,

il Presidente

Luciano Lacirignola

045883